Pavimentazioni in Autobloccanti

Gli autobloccanti sono sicuramente la pavimentazione con il più alto grado di personalizzazione: è possibile infatti scegliere tra moltissime forme e colori, riuscendo sicuramente a trovare una soluzione per ogni contesto.

Autobloccanti Multiformato

I masselli autoblocanti multiformato sono dei masselli di varie forme che possono essere montati secondo vari schemi di posa e che permettono di ottenere delle pavimentazioni con un’ottima resa estetica.

Sono molto adatti per pavimentare resedi o vialetti di abitazioni private valorizzandone le aree esterne. 

Esistono molte varianti diverse, dal numero di formati di massello che compongono il pavimento (3 pezzi, 4 pezzi, 5 pezzi), alle colorazioni, alla finitura superficiale che può essere di vario tipo: liscia, anticata, risaltata ecc. 

Risultano relativamente rapidi da realizzare e dalla loro hanno sicuramente un’elevata resistenza superficiale conferita, in alcune finiture,  dal quarzo con il quale viene rifinito lo strato a vista.

Con i masselli multiformato è possibile realizzare delle pavimentazioni in autobloccanti con una resa estetica veramente eccezionale che simulano, e lo fanno molto bene, delle pavimentazioni in pietra naturale, ma mantenendo un costo di realizzazione decisamente più basso e la versatilità tipica di questa tipologia di pavimentazione. 

Autobloccanti Monoformato

Gli autobloccanti monoformato sono dei masselli di un unica forma che possono essere montati secondo vari schemi di posa che variano da massello e massello a seconda delle forma stessa.

Possono essere utilizzati per pavimentare le aree esterne di pertinenza di abitazioni private e di condomini, andando a valorizzarne l’aspetto estetico e funzionale.

Come per le versioni multiformato esistono molte tipologie di forme e dimensioni diverse, di colori e di finiture superficiali, tra queste ultime la distinzione principale è tra finiture lisce ed anticate.

Se si ha necessità di pavimentare un’area con una pavimentazione che rimanga permeabile è possibile utilizzare dei masselli di tipo filtrante che, nonostante l’aspetto sia praticamente identico a quelli comuni, in realtà la pasta cementizia con la quale è stato realizzato il massello, permette il passaggio dell’acqua al suo interno.

Autobloccanti Drenanti o da Giardino

Analogamente agli autobloccanti comuni di tipo chiuso, anche quelli che potremmo definire “da giardino” sono presenti sul mercato in molteplici varianti. La loro caratteristica principale è quella di lasciare degli ampi interstizi tra i singoli elementi in modo da permettere che si possa formare negli stessi un tappeto erboso. In questo modo la pavimentazione assume comunque la consistenza necessaria ad essere transitata dalle autovetture ma mantiene a vista un’ampia parte di superficie inerbita. 

I modelli sono veramente tanti e si prestano alla pavimentazione dei parcheggi di condomìni ovvero di supermercati e centri commerciali. Inoltre, nelle forme più elaborate, gli autobloccanti da giardino vengono posati presso le abitazioni private, rurali o urbane. 

Possono essere certamente utilizzati laddove esista un vincolo di superficie permeabile.

Autobloccanti per mezzi pesanti

Alcuni modelli di autobloccanti sono specifici per la pavimentazione di aree destinate al transito ed alla movimentazione di merci tramite camion, e carrelli elevatori.

Questi modelli presentano generalmente uno spessore maggiore rispetto ai modelli standard ed hanno delle forme e dei sistemi di bloccaggio che permettono di creare degli incastri molto efficienti che garantiscono alla pavimentazione una portanza ed una resistenza alla rotazione ed al ribaltamento molto elevata.

Per ottenere una pavimentazione che duri nel tempo, nonostante sia continuamente transitata da mezzi pesanti, è di fondamentale importanza che il sottofondo sia progettato e realizzato in modo corretto, e che vengano scelti dei masselli specifici per carichi pesanti.